Se quando sei sotto la doccia l’acqua calda arriva a singhiozzi le principali cause sono principalmente legate alla pressione dell’impianto.
Sul pannello di controllo puoi il manometro che indica la quantità di acqua presente all’interno dell’impianto: la pressione deve essere intorno a 1 bar da spenta e tra 1,5-2 bar da accesa. Se la pressione fosse più alta puoi controllare che il rubinetto di carico posto sotto la caldaia sia chiuso bene, e poi a scaricare un po’ d’acqua dalla valvola del termosifone posto più lontano dalla caldaia, in modo da far calare la pressione. Viceversa, se la pressione fosse troppo bassa puoi provare ad aprire il rubinetto di carico acqua posto sotto la caldaia fino a tornare al valore indicato. Controlla inoltre che non vi siano perdite dai radiatori: anche un semplice gocciolare può abbassare la pressione della caldaia nel giro di qualche giorno.
Può anche essere che in seguito a dei lavori o alla mancata pulizia dell’impianto sii siano accumulate sporcizia e incrostazioni di calcare che vanno a danneggiare la caldaia e otturare le tubazioni. Se il problema non si risolvesse seguendo le indicazioni sopra descritte, può essere necessario eseguire la taratura della valvola del gas da parte di un nostro tecnico per garantire verificare che l’apporto sia corretto.

Se seguendo le nostre incazioni si ripresenta dopo qualche giorno o se non ti sentissi sicuro nell’effettuarle, ti consigliamo di contattare il nostro centro assistenza che potrà assisterti nell’identificazione del problema e nel caso effettuare il lavaggio dell’impianto per ripristinare la funzionalità ottimale.