Il calore di casa
economico e rinnovabile

Derivate dalle stufe classiche, CentroCalore ha scelto includere tra i suoi servizi le stufe a pellet per fornirti una valida alternativa alla tradizionale caldaia, mantenendo sempre la professionalità e la competenza che ci contraddistinguono.
 

La stufa a pellet permette di scaldare ambienti più o meno ampi, a seconda della stufa in uso, utilizzando un combustibile particolare che nasce dalla lavorazione del legno, e il particolare sistema della stufa permette di godere a pieno del calore creato senza particolari pensieri o attenzioni. La scelta della stufa varia a seconda di numerose richieste: l’ampiezza degli ambienti (è comunque possbile installarla anche in ambienti piccoli), la funzionalità estetica, lo stile in cui si va ad inserire, la struttura della casa, il sistema di prese d’aria ed altro ancora.

Con l’utilizzo sia di stufe a pellet che stufe a legna CentroCalore ti assicura uno strumento ecologico che ti permette di risparmiare sul consumo energetico e sulla produzione di scarti dannosi.

       

Tutti i tipi di stufa a pellet

Stufe a pellet tradizionali, stufe a pellet idro con riscaldamento dell’acqua dei termosifoni e del bagno, stufe a pellet con integrazione solare: CentroCalore sa sempre fornirti la soluzione migliore per il tuo impianto, ed assisterti nella manutenzione e negli interventi.

Manutenzione periodica e pulizia

Una volta l’anno ci prendiamo cura della tua stufa e della canna fumaria per mantenerla pulita, sicura ed affidabile ed assicurarti il massimo del comfort.

Controllo di efficienza energetica e “bollino”

Per le stufe dalla potenza più elevata effettuiamo il controllo di efficienza energetica con rilascio del bollino.
Se non sei sicuro se il tuo impianto abbia bisogno o meno del controllo di efficienza energetica, vai QUI per scoprirlo o contattaci.

Rete di installatori partner convenzionati

CentroCalore ha creato per te una rete di installatori partner di fiducia pronti alle tue esigenze, scelti per garantirti il massimo della professionalità e della competenza. 

Consulenza gratuita per il tuo comfort

Ti aiutiamo a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze, senza dimenticare l’ambiente.

Con Centro Calore trovi tutte le risposte alle tue domande sulle stufe a pellet.

Quando la stufa da allarme depressione significa che i fumi prodotti nella combustione non riescono a fuoriuscire correttamente dalla canna fumaria.
Le cause principali in genere sono l’accumulo di sporco o l’otturazione della canna fumaria o dei tubi fumi, che impedisce al fumo di defluire. In questo caso è necessario richiedere al tecnico la pulizia della canna fumaria.
Altra causa possibile possono essere le giornate di vento molto forte: specialmente in zone molto ventose, è necessario che il termine della cappa sia adeguato a questo fenomeno con l’utilizzo di terminali antivento (es. terminale a botte, terminale a H).

Contatta il nostro centro assistenza per ulteriori informazioni.

Did you find this FAQ helpful?
0
0

Se il pellet non scende dal serbatoio nel focolare, è probabile che ci sia qualche problema con la coclea.
All’interno delle stufe a pellet, sul fondo del serbatoio, troviamo la coclea: osservandola, assomiglia ad una vite senza fine le cui spire raccolgono il pellet trasportandolo dal serbatoio al focolare. Ci sono diversi motivi per cui questa può andare a bloccarsi:

  • Presenza di corpi estranei nel serbatoio del pellet. Ad esempio, la presenza di elementi in metallo come viti, chiodi o nastro adesivo caduti accidentalmente assieme al combustibile.
  • Pellet troppo lungo: la lunghezza del pellet non è tutta uguale, se utilizzi un pellet troppo lungo questo non viene trasportato correttamente dalla coclea, che può incepparsi. Controlla sul libretto di istruzioni della tua stufa quale sia la lunghezza adatta al tuo prodotto, e prova a sostituirlo.
  • Blocchi derivati da segatura: se il pellet utilizzato è di qualità bassa, questo tende a sbriciolarsi. La segatura che si va a liberare si deposita poi sul fondo del sebatoio e vicino alla coclea, incrostandosi e impedendo alla coclea di ruotare correttamente o al pellet di venir raccolto. Allo stesso modo, quando vai a riempire il serbatoio ti sconsigliamo di rovesciare direttamente il sacco del pellet perchè questo verserebbe all’interno la segatura rimasta sul fondo.
  • Motore della coclea danneggiato, per usura o per malfunzionamento.

Ti consigliamo di provare (con la stufa fredda e scollegata) a togliere la tutela interna per la mani, liberare il serbatoio dal pellet presente, verificare che non vi siano corpi estranei per poi procedere a rimontare l’apparecchio. In seguito verificare che il pellet utilizzato sia della lunghezza suggerita sul libretto di istruzioni del prodotto, ed infine riavviare l’apparecchio.

Qualora il problema non fosse risolto contatta l’assistenza di Centro calore, un nostro tecnico ti aiuterà a identificare correttamente il problema e a risolverlo.

Did you find this FAQ helpful?
0
0

Marchi caldaie a gas trattati

Thermorossi
Anselmo Cola
Edilkamin
italiana-camini
logo_last_calor