Se i termosifoni non scaldano abbastanza prima di contattare Centro Calore è possibile effettuare le seguenti verifiche:

  • Controllare che la temperatura sia correttamente impostata dal termostato o dal pannello caldaia.
  • Sul pannello di controllo controllare il manometro che indica la quantità di acqua presente all’interno dell’impianto: la pressione deve essere intorno a 1 bar da spenta e tra 1,5-2 bar da accesa. Se la pressione fosse più alta puoi controllare che il rubinetto di carico posto sotto la caldaia sia chiuso bene, e poi a scaricare un po’ d’acqua dalla valvola del termosifone posto più lontano dalla caldaia, in modo da far calare la pressione. Viceversa, se la pressione fosse troppo bassa puoi provare ad aprire il rubinetto di carico acqua posto sotto la caldaia fino a tornare al valore indicato. Controlla inoltre che non vi siano perdite dai radiatori: anche un semplice gocciolare può abbassare la pressione della caldaia nel giro di qualche giorno.
  • Se sono stati effettuati recentemente dei lavori sull’impianto idrico o se non viene effettuato il lavaggio dell’impianto da molto tempo la causa potrebbe essere la scarsa circolazione dello stesso: infatti si possono essere create delle incrostazioni e delle otturazioni che vanno a ridurre drammaticamente il rendimento della caldaia. Vi consigliamo di richiedere un lavaggio completo di impianto da parte di un nostro tecnico specializzato.

Qualora il problema persistesse, contatta il nostro pronto intervento attivo 7 gg su 7