L’impianto con pannelli solari funziona 12 mesi all’anno. Ovviamente, durante i mesi invernali (soprattutto da novembre a febbraio) il sole ha un minore rendimento quindi i pannelli solari vengono utilizzati in “integrazione” con l’impianto tradizionale fornendogli l’acqua pre-riscaldata anzichè fredda, ottenendo un risparmio notevole anche d’inverno.
Per questo non bisogna mai escludere i pannelli solari, né tanto meno scaricarli.
Nei mesi più soleggiati invece (Marzo-Settembre) la produzione di acqua calda da parte del pannello solare termico è in genere sufficiente a soddisfare totalmente il fabbisogno quotidiano.