Spesso può succedere che la stufa si spenga, specialmente quando impostata a temperature più basse. Le cause principali sono:

  • Mancanza di ossigeno: se non la stufa non viene pulita regolarmente e non viene effettuata regolarmente la manutenzione annuale, è possibile che con l’utilizzo costante alcune parti di questa si vadano ad intasare. Se l’ossigeno manca, la fiamma della stufa a pellet soffoca lentamente fino a spegnersi da sola. Inoltre, se viene utilizzato un pellet di qualità bassa, questo può contribuire fortemente ad intasare le vie di aerazione della tua stufa a pellet.
  • Pellet di scarsa qualità: se il pellet utilizzato è umido o di bassa qualità questo brucia più velocemente, con problemi di combustione della stufa e minore resa. Questo fenomeno è particolarmente evidente se la fiamma rimane accesa quando impostata su temperature alte (in cui il pellet viene reimmesso più spesso, quindi la fiamma riesce a rimanere accesa) e invece si spegne su temperature più basse, quando il pellet viene “razionato” e se quello utilizzato brucia troppo rapidamente la fiamma si spegne prima che il pellet combustibile venga reintegrato.

Prima di contattare centro calore puoi provare ad effettuare una pulizia interna della stufa, e a cambiare il pellet utilizzato: qualora il problema non si risolvesse, non esitare a contattarci.